Logo Bihl+Wiedemann GmbH

Confronto dei costi IO-Link

Le soluzioni IO-Link di Bihl+Wiedemann sono in molti casi molto più economiche rispetto a soluzioni simili di altri fornitori. Un'applicazione con Bihl+Wiedemann è già oggi più vantaggiosa rispetto alle varianti PROFINET paragonabili già a partire da tre master IO-Link a 4 posizioni. A questo si aggiunge la granularità più fine. Con il nostro master IO-Link a 1 porta, un dispositivo IO-Link può essere integrato esattamente dove è necessario. Grazie alla tecnica a perforazione di isolante, l'installazione del nostro IO-Link Master è estremamente semplice. Ciò consente di ridurre notevolmente i tempi di montaggio.

Il grande confronto dei costi - IO-Link con Bihl+Wiedemann

Confronto dettagliato dei costi IO-Link

Più grande è l'applicazione, più si risparmia

Con una soluzione IO-Link di Bihl+Wiedemann il vostro vantaggio economico aumenta in corrispondenza del numero di dispositivi necessari per il vostro controllore. Con un'applicazione di medie dimensioni con 50 dispositivi IO-Link, ad esempio, è possibile risparmiare fino al 40 %* rispetto a una variante PROFINET, EtherNet/IP o EtherCAT paragonabile.

 

Con 50 dispositivi è possibile risparmiare fino al 40 %

Il confronto dei prezzi si basa sulle seguenti ipotesi:

  • Solo i master IO-Link a 4 poli con 4 porte ciascuno sono utilizzati o confrontati.
  • I dispositivi IO-Link (sensori o attuatori) possono essere collegati solo tramite un master IO-Link. È quindi possibile collegare un massimo di 4 dispositivi IO-Link ad un master IO-Link a 4 posizioni. Per il collegamento di 10 dispositivi IO-Link sono quindi necessari tre master IO-Link a 4 posizioni, per un totale di 12 porte.
  • Il confronto dei prezzi basato sui prezzi di listino non tiene conto degli sconti personali. Questi devono essere inclusi per un confronto dei costi individuali.
  • Ulteriori risparmi sui costi grazie al semplice sistema di cablaggio AS-Interface non sono inclusi nel confronto dei prezzi.
  • Stato: 09/20219

Integrazione IO-Link con Bihl+Wiedemann:

Calcolo per un montaggio Bihl+Wiedemann con 10 dispositivi IO-Link:

Riduzione dei costi collegando direttamente gli I/O digitali

Per raccogliere molti I/O digitali, vengono spesso utilizzati hub IO e porte master IO-Link - qui c'è un grande potenziale di risparmio. Basterà utilizzare un modulo I/O autoconfigurabile ASi-5 di Bihl+Wiedemann: i 16 segnali digitali del modulo BWU4230 possono essere utilizzati come ingressi o uscite distribuiti a piacere - e possono essere collegati senza dover passare tramite IO-Link. Integrando semplicemente gli I/O digitali via ASi, non sono necessarie ulteriori porte master IO-Link solo per i segnali standard. Allo stesso tempo si elimina la necessità del cavo di collegamento M12 tra gli hub I/O IO-Link e le porte master IO-Link. Anche la lunghezza massima del cavo IO-Link di 20 metri è irrilevante. Questo perché grazie alla tecnica a perforazione di isolante, è possibile distribuire gli I/O digitali in qualsiasi punto del cavo ASi con una lunghezza fino a 200 metri. Qui troverete ulteriori informazioni sul modulo ASi-5 autoconfigurabile 16 I/O.

Vantaggi dei Moduli di I/U autoconfiguranti

  • Sensori e attuatori possono essere collegati in qualsiasi combinazione, sono possibili 2 segnali per ogni connettore M12
  • Nessun connettore M12 resta inutilizzato grazie alla nostra gamma da 4 I/O a 16 I/O
  • 16 ingressi/uscite con ASi-5 in 1,27 ms
  • Raggruppamento rapido ed economico di molti ingressi e uscite
  • Diversi tipi di collegamento: a seconda della versione del prodotto è possibile il collegamento ASi/AUX attraverso il cavo profilato, il connettore M12 o il morsetto push-in

 

più informazioni

Avete domande sulle soluzioni IO-Link di Bihl+Wiedemann?

Qui potrete scoprire di più sul IO-Link

IO-Link con Bihl+Wiedemann: semplice, flessibile e conveniente

Bihl+Wiedemann offre un concetto collaudato per l'integrazione dell’IO-Link. Approfittate della libertà di topologia, di un ridotto cablaggio senza switch e di un concetto di alimentazione elettrica intelligente. Altri vantaggi sono una ridotta gestione degli indirizzi IP e i master IO-Link convenienti, che offriamo con 1, 2, 4 e 8 porte.

Che cos'è IO-Link?

Ormai i dispositivi IO-Link sono onnipresenti nelle macchine e negli impianti. Perché con IO-Link, sensori e attuatori possono essere collegati al livello di controllo tramite un conveniente collegamento punto-punto. Per saperne di più su IO-Link e sui rispettivi vantaggi cliccate qui.