Logo Bihl+Wiedemann GmbH

Il cavo ASi - Tecnica di connessione semplice, distribuzione efficiente dell'alimentazione

Perché il cavo ASi è così speciale?

I cavi sono per lo più rotondi. Questo è sempre stato così e per buone ragioni. I cavi rotondi sono particolarmente facili da posare e i passaggi possono essere sigillati senza problemi. Allora perché il cavo del sistema fieldbus considerato più semplice del mondo è piatto e ha un profilo? Perché il tipico cavo ASi giallo è la chiave della semplicità di AS-Interface. Il cavo non schermato a 2 fili non solo trasmette dati e potenza, ma consente anche l'installazione semplice ed economica di ASi o di ASi-5 in campo.

 

Grazie alla tecnica a perforazione di isolante, i nodi possono essere semplicemente installati sul cavo ASi sagomato (ciò protegge dalla inversione di polarità ) - con un contatto perfetto e con una protezione IP67. Un'ulteriore alimentazione a 24 V è possibile senza problemi. L'interfaccia AS-Interface è quindi ideale per applicazioni ad alto consumo energetico come i dispositivi IO-Link o i motori nelle applicazioni di trasporto. E poiché l'efficienza energetica e una più elevata potenza elettrica stanno diventando sempre più importanti, offriamo anche moduli per l'utilizzo di motori a 48 V.

Cavo ASi – Vantaggi in sintesi

Distribuire facilmente molta energia, risparmiare molto tempo di installazione e allo stesso tempo ridurre i costi - con il cavo ASi si può trarne vantaggio in molti modi.

Semplice tecnica di connessione

Grazie alla tecnica a perforazione di isolante ASi, i moduli possono essere collegati, scambiati, spostati o aggiunti molto facilmente - con la massima sicurezza di contatto. Il profilo speciale del cavo ASi impedisce ai nodi di essere collegati con la polarità invertita.

Alimentazione elettrica efficiente

Il cavo ASi nero trasmette 16 A o 20 A, a seconda della sezione del cavo - e quindi trasmette molta più potenza rispetto alle tipiche soluzioni con cavo rotondo. ASi è perciò ideale, ad esempio, per il collegamento di dispositivi IO-Link e motori nelle applicazioni di trasporto.

Riduzione dei costi di cablaggio

Il cablaggio ASi è di solito notevolmente più economico rispetto alle soluzioni con cavi rotondi con i tipici connettori M12 o 7/8". Il risparmio sui costi può arrivare fino al 68%.

Completa libertà di topologia

Con il cavo sagomato ASi è possibile realizzare facilmente diramazioni in qualsiasi punto dell’impianto. La topologia è quindi liberamente selezionabile, ad esempio: ad albero, anello, stella o lineare. Con le soluzioni fieldbus comparabili all’ASi, la scelta della topologia è invece spesso limitata.

Installazione estremamente semplice, contatto perfetto

Grazie alla tecnologia ASi della perforazione di isolante è possibile collegare, sostituire, spostare o aggiungere moduli (ad esempio gli slave ASi-5 / Master IO-Link con 1, 2, 4 o 8 porte) in modo molto semplice. Approfittate dei seguenti vantaggi con il cavo sagomato ASi:

  • Tecnologia di connessione molto semplice: i moduli vengono facilmente collegati al cavo sagomato. Almeno quattro aghi dorati penetrano verticalmente e in modo affidabile attraverso la guaina di gomma del cavo, entrando quindi in contatto con i due fili.
  • Massima affidabilità del contatto: due aghi per filo penetrano sempre in modo ridondante nel cavo sagomato. È inoltre garantita una bassa resistenza di contatto.

  • Riduzione del lavoro d’installazione: non è necessario tagliare, spellare e avvitare il cavo come per i cavi rotondi. Il cavo sagomato viene semplicemente prelevato dalla sua bobina per la lunghezza desiderata.
  • Costi di connessione a zero euro: per il collegamento dei moduli non sono necessari né cavi preassemblati né raccordi a T. Ciò rende il retrofit o la conversione dei sistemi ineguagliabile in termini di costi. 

Quattro aghi dorati penetrano sempre perpendicolarmente nel cavo sagomato e garantiscono un contatto perfetto

Costi di cablaggio a confronto – il cavo ASi batte gli altri sistemi fieldbus

Grazie ai cavi sagomati e alla tecnologia a perforazione di isolante, il cablaggio ASi è ineguagliabile per semplicità - anche perché non sono necessari diversi cavi di collegamento pre-assemblati. In questo modo si risparmia del tempo prezioso per eseguire il montaggio. Inoltre, non è necessario conoscere in anticipo la lunghezza dei cavi utilizzati. Perché ASi vi permette di decidere in modo flessibile sul posto in quale posizione del cavo sagomato desiderate installare i moduli. In questo modo si riduce notevolmente lo sforzo di pianificazione e si ottiene un ulteriore vantaggio in termini di costi.

 

Inoltre, i costi di cablaggio con l'ASi sono notevolmente inferiori rispetto ad altri sistemi fieldbus. Come è mostrato nel calcolo seguente, il nostro prodotto consente di risparmiare fino al 68%. E ancora più importante: con le soluzioni ASi di Bihl+Wiedemann anche i costi totali diminuiscono in molti casi.

Leggete anche il nostro confronto dei costi con soluzioni IO-Link. Qui scoprirete come, oltre ai costi di cablaggio, potrete ridurre notevolmente i costi dell'hardware utilizzando le soluzioni ASi di Bihl+Wiedemann.

 

Confronto dei costi con soluzioni IO-Link

Chiara separazione dei segnali di controllo dall’alimentazione ausiliaria

Un ulteriore vantaggio del cavo sagomato ASi è la possibilità di separare chiaramente i segnali di controllo dall’alimentazione ausiliaria:

  • I segnali di controllo vengono trasmessi attraverso il cavo sagomato giallo
  • Sono disponibili due diversi cavi sagomati per l'alimentazione ausiliaria (24 V e 48 V)
  • La separazione permette di spegnere in modo mirato e sicuro l'alimentazione AUX mentre i segnali ASi continuano ad essere trasmessi per il monitoraggio dell'impianto
  • La separazione tra segnali di controllo ed alimentazione ausiliaria può essere utile, ad esempio durante l'installazione o per garantire la sicurezza passiva
  • Al contrario, con un cavo rotondo a 4 fili, è possibile disattivare l'alimentazione AUX in modo selettivo solo con un notevole sforzo

Utilizzo di cavi sagomati e cavi rotondi in combinazione

Tecnologia di collegamento molto semplice, efficiente distribuzione dell'alimentazione, costi di cablaggio ridotti - il cavo ASi è quasi sempre l'alternativa migliore. Ma per alcune applicazioni il cavo sagomato piatto non può essere utilizzato, ad esempio se, come nell'industria alimentare, deve essere raggiunto il grado di protezione IP69K. In questi casi sono più adatti i cavi rotondi.

 

Per gli scenari in cui è necessario utilizzare un cavo rotondo, Bihl+Wiedemann offre moduli con collegamento ASi tramite connettore M12. I nuovi moduli ASi-5 sono tutti disponibili anche nella versione con M12. Si possono utilizzare quasi tutti i cavi rotondi standard.

 

È possibile utilizzare ASi anche in combinazione con cavi sagomati e con cavi rotondi. Questo perché i distributori passivi di Bihl+Wiedemann consentono tutti i tipi di giunzione dal cavo sagomato ai morsetti a innesto e connettori quali M12/M8.

Cavi ASi per diversi campi di applicazione

Il cavo sagomato ASi è disponibile in diverse versioni. Il cavo giallo a 2 fili trasmette contemporaneamente dati ed alimentazione. Sono disponibili diversi materiali dei cavi per diverse applicazioni: PUR, TPR, EPDM e gomma. Se per un'applicazione è necessaria più energia, ad esempio quando si utilizzano motori potenti, il cavo sagomato nero può essere utilizzato anche per l'alimentazione elettrica.

 

alla panoramica dei prodott

Cavo piatto ASi giallo

  • Per dati ed energia
  • Sezione del filo 1,5 mm 2
  • Flessibilità normale (BW1979)
  • Flessibilità molto elevata (BW2756)

Cavo piatto ASi, nero

  • Alimentazione ausiliaria supplementare (24 V)
  • Sezione del filo 1,5 mm² (BW1980, BW2757)
  • Sezione del filo 2,5 mm² (BW3169)
  • Flessibilità normale (BW1980)
  • Flessibilità molto elevata (BW2757)

Cavo rotondo (a 2 fili)

  • Per dati ed energia
  • Sezione del filo 1,5 mm²
  • Approvazione TC-ER
  • BW3653

Cavo rotondo (a 4 fili)

  • Alimentazione ausiliaria supplementare (24 V)
  • Sezione del filo 1,5 mm²
  • Approvazione TC-ER
  • BW3654

Con ASi non sono necessari i connettori per l’alimentazione a 24 V e per la connessione al bus

Alimentazione efficiente fino a 20 A

La distribuzione efficiente dell'energia è una sfida importante in molte applicazioni - non da ultimo per le soluzioni IO-Link e i motori nelle applicazioni di trasporto. In questo caso, il cavo sagomato ASi nero è particolarmente adatto, poiché trasmette fino a 20 A. Rispetto alle soluzioni con cavo rotondo, il cavo sagomato offre molti vantaggi:

Molta più energia

Il cavo sagomato ASi nero fornisce 16 A o 20 A a seconda della sezione del cavo. I cavi rotondi con i tipici connettori M12 o 7/8", invece, sono solitamente progettati solo per correnti molto più basse (vedi tabella a destra).

 

Nessun looping

Nelle soluzioni con cavo rotondo, il rispettivo connettore determina indirettamente il "limite" per i singoli moduli e per la corrente totale di tutti i moduli collegati in serie. Questo perché, a differenza di quanto avviene con l'ASi, in molti casi l'energia qui deve essere fatta passare attraverso i moduli e si verificano perdite di potenza.

 

Meno costi

Il cavo sagomato può fornire fino a 16 A come standard. Per trasmettere più di 4 A con un connettore M12 sono necessari costosi connettori con una speciale codifica di potenza. Ma anche se per un'applicazione è sufficiente un'alimentazione elettrica ridotta, le soluzioni ASi con cavo sagomato sono quasi sempre più convenienti.

 

Alimentazione per dispositivi non ASi

Speciali distributori passivi possono essere utilizzati per collegare vari nodi non ASi al cavo sagomato e quindi alimentarli. Bihl+Wiedemann offre un ampio portafoglio di prodotti e sviluppa anche distributori passivi personalizzati su richiesta del cliente.

Fornitura di energia a confronto

I dati della tabella sono valori indicativi generali. In caso di dubbio, è necessario rispettare le specifiche del rispettivo produttore di connettori.

Distribuzione dell'energia tramite connettore M12 rispetto al cavo sagomato

I moduli con alimentazione tramite connettore M12 (con codifica A o B) possono in genere funzionare solo con max. 4 A mentre i moduli con alimentazione tramite cavo sagomato, possono funzionare con massimo 16 A o 20 A.