Logo Bihl+Wiedemann GmbH

ASi-5 - Reinventare l'automazione.

La vostra strada verso il futuro digitale

ASi-5 rappresenta l'ultimo stadio di innovazione di AS-Interface (ASi), il sistema fieldbus standardizzato a livello mondiale per il primo livello di automazione. ASi collega sensori e attuatori ad un controller tramite un unico cavo profilato bifilare. Sul cavo ASi giallo vengono trasmessi contemporaneamente sia i dati che l'alimentazione.

 

Tra i principali vantaggi comprovati di ASi troviamo una drastica riduzione del cablaggio, la libertà di scelta della topologia e l'integrazione economicamente efficiente della tecnologia Safety nella stessa infrastruttura. Inoltre, contrariamente ad altri sistemi fieldbus, ASi non necessita di alcun connettore a spina per il collegamento di dati ed alimentazione.

ASi-5 - Grandi dimensioni dei dati, brevi tempi di ciclo

Ora, grazie ad ASi-5, è possibile trasmettere volumi di dati più grandi in maniera molto più rapida. La grande dimensione dei dati e i brevi tempi di ciclo permettono molte cose prima non realizzabili con AS-Interface. Ad esempio, con ASi-5 ora la trasmissione di valori analogici è molto più rapida e l'integrazione di sensori intelligenti (ad es. di sensori IO-Link fino a 32 byte) è più semplice che mai.

 

Formisce informazioni preziose

L'Industria 4.0 e la crescente digitalizzazione richiedono soprattutto una buon livello di dati. Poichè forniscono dati aggiuntivi, i sensori intelligenti stanno diventando sempre più importanti. Questo rende ASi-5 un tassello importante sulla vostra strada verso il futuro digitale. Perché AS-Interface è stata sviluppata soprattutto per un motivo in particolare: per trasportare senza limiti i sempre maggiori volumi di dati lì dove da questi dati si ottengono informazioni importanti. Grazie al server OPC UA integrato nei nostri Gateway ASi-5/ASi-3, ciò è possibile addirittura in maniera diretta, parallelamente al fieldbus.

 

Un'alternativa economica

Un ulteriore vantaggio del notevole miglioramento di prestazioni è che i nostri nuovi moduli ASi-5 consentono di collezionare in un solo punto tanti ingressi e tante uscite in maniera rapida e ottimizzando i costi. Quindi i moduli rappresentano un'alternativa più economica rispetto ad altre soluzioni fieldbus.

 

Altre informazioni su AS-Interface

Compatibilità con tutte le generazioni ASi

ASi-5 è compatibile con tutti i componenti e i dispositivi ASi finora esistenti. Quindi gli modulo ASi-5 possono essere utilizzati senza problemi insieme agli modulo ASi di ogni generazione, sia in reti ASi nuove che in quelle preesistenti in quanto tutte le generazioni di ASi funzionano parallelamente sullo stesso cavo.

 

Se impiegate già ASi, potete continuare ad utilizzare gli modulo ASi presenti. Gli modulo ASi-5 vengono semplicemente collegati in aggiunta, ad esempio su aree di impianto con esigenze più elevate in termini di velocità, volume dati e densità di I/O.

 

Per utilizzare gli modulo ASi-5 avete bisogno solo di un gateway ASi-5 / ASi-3 di Bihl+Wiedemann. Per il lancio di ASi-5 sul mercato, il Gateway è disponibile in due varianti: per PROFINET e per EtherNet/IP. Entrambi i Gateway sono dotati di un Master doppio e di un Monitor di sicurezza integrato. Il server OPC UA, anch'esso integrato in entrambe le varianti, consente di trasmettere i dati direttamente e senza problemi dal livello del campo alle applicazioni dell'Industria 4.0.

 

In assenza di modulo ASi-5, i nuovi Gateway ASi-5 / ASi-3 funzionano esattamente come i Gateway precedenti di Bihl+Wiedemann. Questo perché la parte ASi-3 non è stata modificata. I nostri nuovi Gateway permettono di sostituire in maniera semplice i Gateway esistenti.

 

Del resto, la compatibilità è già da oltre 20 anni un segno distintivo di AS-Interface. Questo protegge non solo i vostri investimenti, ma ogni nuova generazione Asi vi rende anche più a prova di futuro.

 

I Gateway ASi-5/ASi-3 sono vantaggiosi anche senza modulo ASi-5

I Gateway ASi-5/ASi-3 sono chiaramente i più performanti Gateway ASi-3. Il loro utilizzo è quindi utile anche se non si utilizzano (ancora) gli modulo ASi-5 nell’impianto. Approfittate dei vantaggi dei nostri nuovi Gateway ASi-5/ASi-3:

  • Funzione di aggiornamento in campo: gli aggiornamenti del firmware e della sicurezza sono installati a prova di manomissione; nuove funzioni sono rapidamente disponibili. Gli utenti decidono in maniera autonoma quali aggiornamenti eseguire per determinati Gateway e modulo.
  • Server OPC UA integrato: i dati dal livello di campo possono essere trasmessi direttamente e facilmente alle applicazioni Industry 4.0.
  • Web server integrato: consente, tra l'altro, una diagnostica rapida del sistema mediante telemanutenzione o un comodo indirizzamento dei partecipante al momento della messa in esercizio..
  • Sicurezza informatica: il fieldbus Ethernet e l'interfaccia di diagnostica Ethernet sono sottoposti a severi test di carico con il software di test Achilles Livello 1 e 2 (versione 3.18); la crittografia end-to-end avviene tramite il server Bihl+Wiedemann.

Grandi dimensioni dei dati

Quantità di dati di processo per ogni partecipante da 16 bit a 32 byte

Brevi tempi di ciclo

Fino a 384 ingressi e 384 uscite digitali in soli 1,27 ms

Compatibilità totale

Compatibile con tutti i dispositivi e componenti Asi precedenti

Facile integrazione

Sensori e attuatori intelligenti come IO-Link sono semplici da integrare

Jochen Bihl parla di ASi-5, il nuovo livello di innovazione di AS-Interface. Spiega come gli utenti traggono vantaggio da tempi di ciclo più brevi e dalla maggiore larghezza di banda dei dati e quanto sia facile usare insieme ASi-5 e ASi-3.

 

Lunghezza del video: 2:25 (in inglese)

ASi-5 è uno sviluppo comune di diversi produttori di componenti ASi. Jochen Bihl e Bernhard Wiedemann, che hanno assunto la direzione tecnica del gruppo di sviluppo costituito da diverse aziende, illustrano come sia stata creata la nuova generazione di AS-Interface.

 

Lunghezza del video: 2:30 (in inglese)

ASi-5 – I vostri vantaggi in breve

Approfittate di tutti i punti di forza comprovati di ASi

  • Trasmissione di dati ed alimentazione tramite un unico cavo profilato bifilare
  • Scelta a piacere della topologia (ad albero, ad anello, a stella, lineare) senza costosi commutatori
  • Integrazione economicamente vantaggiosa della tecnologia Safety nella stessa infrastruttura
  • Semplicità di installazione ed espandibilità grazie alla tecnica a perforazione di isolante (piercing) ASi
  • Compatibilità indipendente dal produttore tramite prodotti certificati
  • Sistema economico, resistente alle interferenze elettromagnetiche senza schermatura supplementare

... e sfruttate al contempo le nuove prestazioni offerte da ASi-5

  • 1,27 ms di tempo di ciclo fino a 384 bit di ingresso e 384 bit di uscita
  • 16 bit di dati I/O e profili con fino a 32 byte di dati di processo
  • Facile integrazione di sensori IO-Link intelligenti
  • Compatibilità di ASi-5 con tutte le generazioni ASi precedenti, che permette di utilizzare congiuntamente modulo ASi differenti tra loro
  • ASi Safety e ASi-5 funzionano l'uno con l'altro senza problemi
  • Elevata economicità grazie ai costi ridotti per ogni ingresso/uscita
  • Manutenzione predittiva (Predictive Maintenance) grazie all'ampliamento delle possibilità di diagnostica

I prodotti ASi-5 di Bihl+Wiedemann

 

Gateway ASi-5/ASi-3

Qui troverete le varianti attualmente disponibili dei nostri gateway ASi-5/ASi-3. Svilupperemo ulteriori gateway passo dopo passo, anche per altri fieldbus.

Gateway ASi-5/ASi-3 con monitor di sicurezza

  • Compatibile con le reti esistenti

  • Tempo di ciclo 1,27 ms per max. 384 bit di ingresso e 384 bit di uscita
  • La piattaforma più efficiente de Bihl+Wiedemann
  • ASi Safety integrata
  • Protocollo fieldbus sicuro

Gateway ASi-5/ASi-3 in acciaio inox

  • Compatibile con le reti esistenti
  • Tempo di ciclo di 1,27 ms per max. 384 bit di ingresso e 384 bit di uscita
  • Soluzione economica di Bihl+Wiedemann per tutte le applicazioni standard
  • Sistemi bus di campo, per esempio:

Compatibile con quasi tutti i sistemi bus di campo comuni

  • PROFINET
  • EtherNet/IP + ModbusTCP
  • EtherCAT
  • POWERLINK
  • Sercos

Protocolli di bus di campo di sicurezza sono supportati

  • PROFIsafe
  • CIP Safety
  • Safety over EtherCAT

 

Moduli ASi-5

Qui trovate gli moduli ASi-5 attualmente disponibili. Svilupperemo continuamente ulteriori varianti di prodotto.

Modulo digitale ASi-5

Modulo di I/U digitale ASi-5

  • 16 ingressi/uscite digitali con ASi-5 in 1,27 ms (BWU4230, BWU4231)
  • Auto-configurante
  • Diagnostica dettagliata specifica del canale
  • Stato delle uscite leggibili individualmente
  • Uscite digitali a basso costo
  • Elevata densità di I/O
  • Bassi costi generali

Modulo ASi-5 con Master IO-Link integrato

  • Semplice parametrizzazione tramine ASi Control Tools360 / ASIMON360
  • 4 × 16 bit di dati utili, disponibili fino a 1,27 ms
  • 2 × classe A, 2 x classe B (BWU4067, BWU3897)
  • 4 × classe A (BWU3819, BWU3899)
  • 4 x porte IO-Link, IP20 (BWU3843)
  • 1 × classe A, 1 × classe B (BWU4077)
  • 1 × classe B (BWU4088)

Moduli motore ASi-5

  • Alimentazione dei ingressi da ASi
  • Alimentazione dei motori con 48 V da AUX
  • Possibile scrittura ciclica di velocità e rampe
  • Controllo di 2 motorulli a 48 V Interroll EC 5000 A (BWU4212)
  • Controllo di 2 motorulli a 24 V Interroll EC 5000 A (BWU4246)
  • SEW MOVIMOT (BWU4068)

Modulo del contatore ASi-5

  • Semplice parametrizzazione
  • Configurabile tramite Bihl+Wiedemann Software-Suites
  • Frequenza contatori fino a 250kHz
  • 4 × 16 bit di valori dei contatori, disponibili fino a 1,27 ms
  • Fino a 4 ingressi di 2 canali (BW4042, BWU3875)

Jochen Bihl presenta lo Modulo ASi-5 con Master IO-Link integrato con 4 porte di Bihl+Wiedemann. Lo modulo ASi-5 è in grado di trasmettere ciclicamente fino a 32 byte di dati I/O, in modo esattamente compatibile con IO-Link. Per default, ASi trasmette in 1,27 ms 8 byte in totale, 2 byte per porta.

 

Lunghezza del video: 2:39  (in inglese)

Jochen Bihl presenta il Modulo del contatore ASi-5 di Bihl+Wiedemann. Il modulo presenta 4 ingressi di conteggio veloci e configurabili. Esso trasmette per default 8 byte in soli 1,27 ms, 2 byte per ogni valore di conteggio.

 

Lunghezza del video: 1:45 (in inglese)

 

Jochen Bihl presenta i primi prodotti ASi-5 di Bihl+Wiedemann. Per il lancio sul mercato della nuova generazione ASi, sono disponibili due modelli diversi del gateway ASi-5/ASi-3 e tre diversi moduli digitali ASi-5.

 

Lunghezza del video: 2:47 (in inglese)


IO-Link è parte integrante di ASi-5. Paul Werge, Product Manager di Bihl+Wiedemann, presenta alla Fiera di HANNOVER 2019 il nuovo Modulo ASi-5 con Master IO-Link integrato.. Il nuovo Modulo ASi-5 con Master IO-Link integrato può integrare qualsiasi dispositivo IO-Link in ASi.

 

Lunghezza del video: 1:47 (in inglese)

ASi-5 Safety adesso offre moduli di ingresso con segnali sicuri e non sicuri

ASi-5 Safety è ora certificato e pronto all’uso e in futuro completerà alla perfezione l'ormai affermato ASi Safety. La nuova generazione Safety può essere facilmente integrata nelle soluzioni esistenti. Principale vantaggio di ASi-5 Safety: potete usare molti segnali di sicurezza e standard sotto un solo indirizzo.

 

Scoprite subito i nostri primi moduli di ingresso ASi-5 Safety con 2 ingressi di sicurezza ciascuno e fino a 12 segnali standard. Con i moduli di ingresso ASi-5 Safety è possibile, ad esempio, realizzare in modo economico il collegamento di un pannello di comando all'ASi - con vari pulsanti illuminati, un tasto di arresto di emergenza e un interruttore a chiave di sicurezza.

I vantaggi dei nostri primi moduli di ingresso ASi-5 Safety

Compatibilità
totale

ASi-5 Safety è compatibile con tutti i precedenti dispositivi e componenti ASi e può essere facilmente integrato nelle soluzioni esistenti.

Un solo numero
di utenza

Con ASi-5 Safety, molti segnali di sicurezza e non, possono essere usati sotto un solo indirizzo.

Riduzione dei costi della macchina

I moduli ASi-5 Safety con 2 ingressi di sicurezza sono paragonabili nel prezzo ai moduli ASi-5 che hanno solo I/O standard.

Bihl+Wiedemann ha ampliato costantemente il suo portafoglio di soluzioni tecnologiche di sicurezza dal 2005. Dopo una breve panoramica delle precedenti novità sulla sicurezza, il Product Manager Paul Werge presenta i primi due moduli di ingresso di sicurezza ASi-5 in IP67: BWU4209 ha 2 ingressi per contatti flottanti, BWU4210 ha 2 ingressi per OSSD. Entrambi i moduli hanno anche 12 I/U digitali auto-configuranti ciascuno.

 

Lunghezza del video: 2:13

Fig.: combinando segnali standard e Safety, si possono realizzare tante applicazioni diverse con lo stesso modulo.

 

Moduli di ingresso ASi-5 Safety: la nostra prima serie in sintesi

Qui troverete la nostra prima serie, ciascuna con 2 ingressi di sicurezza e fino a 12 segnali standard. Gli articoli BWU4209 e BWU4210 saranno disponibili a partire dall’inizio del 2022. Svilupperemo rapidamente molti altri moduli ASi-5 Safety.

FAQ su ASi-5 Safety

Esiste già una moltitudine di soluzioni e controllori sicuri, ciò vale purtroppo anche per i protocolli di sicurezza funzionale impiegati e per il bus di campo.

 

L’indipendenza dal bus di campo è da sempre un importante punto di forza di ASi e ASi Safety. Ci sono gateway per quasi tutti i protocolli di sicurezza e i bus di campo rilevanti. Così l’architettura di sistema diventa, sul piano I/O, totalmente indipendente dal controllore impiegato e può essere quindi unificata su tutte le applicazioni.

 

Questo punto di forza riguarda anche ASi-5 Safety. Come già con l’introduzione di ASi-5 nel campo standard, anche con ASi-5 Safety si aprono molte opzioni nuove. L’ampiezza dei dati accresciuta e le possibilità di parametrizzazione e di diagnostica estese sono ideali per applicazioni con maggiore risparmio di risorse. In prospettiva, potrà essere impiegato ad esempio IO-Link Safety.

ASi-5 Safety è stato sin dall’inizio una parte integrante di ASi-5: entrambi impiegano la stessa tecnologia di comunicazione, semplicemente nei moduli ASi-5 Safety c’è in più la sicurezza dati richiesta per normativa - cioè con una somma di controllo aggiuntiva. In tal modo la trasmissione di questi segnali è sicura dal punto di vista funzionale fino a SIL 3 /PLe. Questo aspetto è sempre importante quando le norme esigono una simile sicurezza funzionale per la tutela di persone e ambiente.

ASi-5 Safety, come già ASi-3 Safety-at-work, è stato testato di nuovo esternamente e certificato conformemente alle norme vigenti per la sicurezza funzionale. Anche la procedura impiegata per ASi-5 Safety raggiunge nuovamente un Performance Level fino a PLe secondo ISO 13849-1, ovvero un Safety Integrity Level fino a SIL3 secondo IEC 61508/62061.

Certamente anche i sensori standard possono essere collegati ai moduli ASi-5 Safety. In molti moduli è possibile persino riconfigurare i collegamenti in modo che il segnale del sensore standard venga trasmesso solo attraverso il protocollo standard. Ciò permette di risparmiare, in particolare nei moduli ASi-3 Safety, risorse di comunicazione quali indirizzi e larghezza di banda. Un ulteriore punto di forza di ASi-5 Safety è che sotto un singolo indirizzo possono essere collegati e trasmessi molti segnali standard e sicuri. In questo modo si risparmiano risorse e soprattutto costi.

La cybersicurezza è più attuale che mai. In campo industriale acquista importanza crescente soprattutto la stabilità di processo e di produzione. ASi-5 Safety è per sistema a prova di intercettazione, come anche la comunicazione Standard ASi-5. Il motivo: a causa della trasmissione di dati tramite OFDM con assegnazione dinamica delle frequenze, la registrazione dei messaggi scambiati è molto dispendiosa. È necessario cioè l'intero contesto della configurazione della connessione tra master ASi e partecipante ASi. Inoltre, è necessaria una sincronizzazione esatta delle frequenze di clock, come avviene tra master e partecipante ASi conformemente al protocollo ASi-5.

 

La cybersicurezza è aumentata anche dal fatto che attraverso il gateway si verifica un’interruzione della logica tra TCP/IP e ASi-5 e ASi-5 Safety. Gli elevati requisiti di sicurezza devono quindi essere posti solo sul master ASi-5, che stabilisce il collegamento al TCP/IP. I moduli ASi-5, invece, sono molto meno problematici in termini di sicurezza, in quanto non possono comunicare nelle reti TCP/IP. I responsabili della sicurezza della rete possono quindi concentrarsi su un numero significativamente inferiore di apparecchi e controllarli con maggiore attenzione.

Come ASi, anche ASi-5 Safety si distingue per la massima stabilità e disponibilità. I master difettosi possono essere sostituiti facilmente e senza problemi: il dispositivo di sostituzione viene indirizzato e parametrizzato automaticamente attraverso il backup nel master ASi - e proprio come il dispositivo originale. Solo nei moduli ASi-5 Safety è necessario anche confermare la sostituzione nel master.

ASi-5 Safety è molto flessibile: in base al profilo e a seconda dell’utilizzo possono essere scambiati da 1 a 64 dati di processo sicuri e in aggiunta altri standard, in modo bidirezionale, con un modulo. In questo modo sono raggiungibili tempi di ciclo fino a 1,27 ms - ciascuno fino a 16 ingressi e 16 uscite sicure. La diagnostica e i servizi aciclici disponibili non influenzano in alcun modo i tempi di ciclo.

ASi-5 Safety, in quanto parte integrante di ASi-5, può trasmettere dati sicuri e standard insieme. A questo proposito sono disponibili ciclicamente fino a 32 byte. I dati sicuri dispongono sempre di una somma di controllo di 1 byte che consente una comunicazione sicura fino a SIL3/PLe. Come nei moduli standard ASi-5 puri c’è inoltre un canale aciclico e uno di diagnostica. Così anche i moduli ASi-5 Safety possono, in caso di un evento, trasmettere messaggi di diagnostica dettagliati. Inoltre, è disponibile anche un ulteriore metodo performante per selezionare leggere ulteriori informazioni aggiuntive, se necessario - ad esempio per la predictive maintainance o altre applicazioni.

ASi-5 Safety dispone degli stessi meccanismi di tutti gli altri moduli ASi-5. Quindi sono disponibili dati ciclici, un canale di diagnostica basato sull’evento e un canale aciclico per selezionare numerosi indizi. Questi indizi comprendono un largo spettro di informazioni: fabbricante, nome del modello, ID ASi per l’identificazione univoca, temperatura del modulo, correnti misurate o un contatore delle ore di esercizio, per citarne solo alcuni. Attraverso l’OPC UA queste informazioni possono essere trasmesse per l’analisi nell’IT.

Con ASi-5 Safety molti segnali sicuri e non sicuri possono essere usati sotto un unico indirizzo. Pertanto, nelle applicazioni con più segnali è possibile risparmiare costi notevoli. Anche con ASi-3 Safety sono possibili moduli con molti segnali. Comunque ogni segnale sicuro occupa un indirizzo distinto. Come con ASi-5, anche con ASi-5 Safety è possibile elaborare molti più dati per master, riducendo inoltre notevolmente i costi di collegamento - vale a a dire attraverso la larghezza della banda di dati visibilmente più elevata per indirizzo. Ad esempio con il modulo ASi-5 Safety BWU4210 sono disponibili in tutto 2 ingressi sicuri a 2 canali e inoltre 12 I/O sotto un unico indirizzo ASi-5. Con ASi-3 la stessa quantità di dati occupa invece 2 indirizzi singoli e 3 indirizzi A/B.

 

ASi-5 non è tuttavia vantaggioso in tutti i casi. In un arresto di emergenza semplice con un ingresso sicuro a 2 canali, anche in ASi-3 Safety viene occupato soltanto un indirizzo - e questo a costi più ridotti. Entrambe le tecnologie saranno pertanto impiegate parallelamente in futuro.

ASi-5 e ASi-3 lavorano in modo indipendente e parallelo sullo stesso conduttore bipolare con la stessa elettromeccanica. Per utilizzare entrambi i protocolli in una stessa installazione è necessario solo un gateway con master ASi-5/ASi-3 combinato. Lo stesso vale per ASi-5 Safety e ASi-3 Safety - occorre semplicemente un gateway con master combinato e monitor di sicurezza ASi-5/ASi-3 combinato. Nel caso più semplice, in un impianto esistente con ASi-3 Safety è quindi possibile cambiare solo il gateway. L’impianto continua a funzionare senza variazioni e i moduli ASi-5 Safety possono essere facilmente integrati secondo necessità.

Avete domande su ASi-5 Safety? Oppure avete bisogno di un prodotto speciale?

Saremo lieti di informarvi sulla nuova generazione Safety. Contattateci anche se avete bisogno di un modulo ASi-5 Safety specifico o di un gateway con monitor di sicurezza ASi-5.

Rete ASi con prodotti ASi-5 e ASi-3

Domande frequenti (FAQ) riguardo ad ASi-5

No, nel caso di ASi-5 si tratta di un ulteriore sviluppo del comprovato standard AS-Interface. ASi-5 offre tutti i vantaggi che già in passato contraddistinguevano ASi. Ad esempio, i dati e l'alimentazione continuano ad essere trasmessi mediante un unico cavo, la scelta della topologia è ancora libera e la tecnica della sicurezza rimane come sempre nella stessa infrastruttura. L'ulteriore sviluppo di ASi è stato dettato soprattutto dalla presenza di volumi di dati sempre più grandi, derivanti dall'Industria 4.0 e dalla crescente digitalizzazione. ASi-5 presenta sia una grande ampiezza dei dati che brevi tempi di ciclo. Ciò consente di trasportare senza limiti anche ingenti volumi di dati lì dove da questi dati si ottengono informazioni importanti.

Sì, ASi-5 è compatibile con tutti i componenti e i dispositivi ASi finora esistenti. Ciò vuol dire che i partecipanti ASi-5 possono essere utilizzati insieme a slave ASi di tutte le generazioni, sia in reti ASi nuove che in quelle già esistenti. Potete semplicemente collegare i nuovi partecipanti ASi-5 aggiungendoli ad una rete ASi esistente e continuare ad utilizzare senza problemi gli slave ASi già presenti. Per poter utilizzare i partecipanti ASi-5 avete bisogno solo di un nuovo Gateway ASi-5 / ASi-3 di Bihl+Wiedemann.

ASi-3 è stato seguito direttamente da ASi-5. Il fatto che ASi-4 sia stato «saltato» sta a sottolineare la grande portata dei progressi ottenuti in questa fase di sviluppo. Inoltre, non si voleva creare l'impressione che l'Industria 4.0 fosse l'unico fattore di innovazione per la nuova generazione ASi.

In particolare in caso di applicazioni che richiedono elevate velocità di trasmissione o presentano un grande volume di dati. Inoltre, in caso di punti in cui occorre concentrare un gran numero di ingressi e uscite e raccoglierli insieme ottimizzando i costi. In molti casi i nuovi moduli digitali ASi-5 di Bihl+Wiedemann possono rappresentare, ad esempio, un'alternativa economica rispetto ad altre soluzioni fieldbus.

Sì, AS-Interface continua ad essere uno standard che garantisce la compatibilità dei componenti di tutti i produttori. Tutti i prodotti certificati che riportano il logo ASi possono funzionare congiuntamente all'interno di una rete comune.

No, in linea di principio è possibile eseguire la progettazione anche senza software. Tuttavia, noi consigliamo sempre la strada più confortevole, che è quella offerta dalle nostre soluzioni software. La nostra suite di software vi consentirà di programmare, configurare o parametrizzare con semplicità reti ASi con o senza tecnologia Safety. Se utilizzate già il software per la vostra rete ASi, vi basterà eseguire un aggiornamento gratuito per poter utilizzare il software per le applicazioni ASi-5. Il software è intuitivo e confortevole da usare proprio come quello di ASi-3. Un catalogo hardware integrato comprende la gamma di prodotti ASi. Per configurare il circuito ASi basta un clic sull'apparecchio corrispondente. Inoltre, le nuove informazioni bus online consentono di indirizzare gli slave in maniera semplice e di monitorare gli ingressi e le uscite in tempo reale. Grazie a questa funzione ora l'integrazione dei sensori IO-Link è ancora più semplice.

Come tutte le altre generazioni ASi, anche ASi-5 è un progetto di sviluppo comune realizzato da più Produttori di prodotti AS-Interface. Il progetto completo ha richiesto più di 200.000 ore di sviluppo evolvendo l'idea di una nuova generazione ASi in una tecnologia avanzata e all'avanguardia. Ora che il progetto principale è stato completato, le Aziende coinvolte stanno continuando a collaborare alla stesura di norme e certificazioni per i nuovi prodotti ASi-5.

Combinando i partecipanti ASi-5 e ASi-3 su un circuito ASi, è possibile collegare almeno 62 partecipanti, in molti casi anche molti di più.

 

Il numero massimo di partecipanti ASi collegabili per una determinata applicazione è riportato nel catalogo hardware di Bihl+Wiedemann, integrato nel nostro software ASIMON360 e ASi Control Tools360. Compare dunque un avviso qualora venga superato il numero massimo possibile di partecipanti ASi-5 e ASi-3. Inoltre, i canali di trasporto ASi-5 gratuiti possono essere visualizzati in qualsiasi momento durante la pianificazione.

 

I nostri esperti saranno lieti di rispondere ad ogni ulteriore domanda.

Sì, l'impiego dei Gateway ASi-5/ASi-3 è comunque vantaggioso - anche se non si utilizzano (ancora) slave ASi-5. Questo perché i nuovi Gateway ASi-5/ASi-3 sono anche i Gateway ASi-3 più performanti. I loro vantaggi:

 

  • Capacità di aggiornamento in campo: gli aggiornamenti del firmware e della sicurezza sono installati a prova di manomissione; nuove funzioni sono rapidamente disponibili. Gli utenti decidono autonomamente quali aggiornamenti desiderano installare sui Gateway e sugli slave di loro scelta.
  • Server OPC UA integrato: i dati dal livello di campo possono essere trasmessi direttamente e facilmente alle applicazioni Industry 4.0.
  • Web server integrato: consente, tra l'altro, una diagnostica rapida del sistema mediante telemanutenzione o un comodo indirizzamento degli slave al momento della messa in esercizio.
  • Cyber Security: il fieldbus Ethernet e l'interfaccia di diagnostica Ethernet sono sottoposti a severi test di carico con il software di test Achilles Livello 1 e 2 (versione 3.18); la crittografia end-to-end avviene tramite il server Bihl+Wiedemann.

Il dispositivo sostitutivo deve avere lo stesso codice prodotto. È quindi possibile sostituire il partiecipante difettoso senza utilizzare uno strumento di indirizzamento manuale o un ulteriore lavoro di programmazione. I passi successivi che sono necessari, dipendono dal tipo di slave utilizzato (ad esempio standard o safety). Per ulteriori informazioni, consultate il nostro video tutorial.

 

In caso di problemi o incertezze riguardo a ciò, si prega di contattare il nostro centro di assistenza. I nostri specialisti di prodotto saranno lieti di aiutarvi.

 

Tel.: (+39) 347 199 66 40
E-Mail: supportbihl-wiedemann.it

Il dispositivo sostitutivo deve avere lo stesso codice prodotto. È quindi possibile sostituire il Master difettoso senza un ulteriore lavoro di programmazione. Sono necessari solo i seguenti passaggi:

 

  • Scollegare il monitor di sicurezza difettoso dall'alimentazione e dalla rete ASi.
  • Rimuovere la chip card dalla parte superiore del dispositivo difettoso e inserirla nell'apparecchio sostitutivo.
  • Collegare il nuovo monitor alla rete ASi e all'alimentazione.
  • Il menu di visualizzazione del monitor vi guiderà, attraverso il processo di copiatura, a trasferire la configurazione memorizzata dalla chip card al dispositivo.
  • Potrebbe essere richiesto di specificare in quale direzione deve essere avviato il processo di copiatura - in questo caso selezionare "Chipcard → Master".
  • Inserire il release code della configurazione e confermare questo codice. Il monitor di sicurezza si avvia e la sostituzione è completata.


I passaggi sopra menzionati sono descritti in dettaglio nel nostro video tutorial.

 

In caso di problemi o incertezze riguardo a ciò, si prega di contattare il nostro centro di assistenza. I nostri specialisti di prodotto saranno lieti di aiutarvi.

 

Tel.: (+39) 347 199 66 40
E-Mail: supportbihl-wiedemann.it

Avete domande sui nostri prodotti e sulle nostre soluzioni?

(Cliccare per ingrandire)