Logo Bihl+Wiedemann GmbH

AS-Interface – Automazione semplice

Che cos'è AS-Interface?

AS-Interface (ASi) è un bus di campo (fieldbus) standardizzato a livello mondiale per il primo livello di automazione. ASi collega sensori e attuatori ad un controllore tramite un unico cavo sagomato bifilare. L’alimentazione elettrica e i dati vengono trasmessi simultaneamente sul cavo giallo ASi. I principali vantaggi di AS-Interface sono la drastica riduzione del cablaggio, la libera scelta della topologia e l'integrazione della sicurezza davvero economica sulla stessa infrastruttura.

 

Con la nuova generazione ASi-5 si possono trasferire molto più velocemente volumi di dati più grandi e integrare facilmente sensori intelligenti come IO-Link.

I vantaggi di AS-Interface

AS-Interface non comporta quasi nessun costo di cablaggio o montaggio, inoltre eseguire ampliamenti e riallestimenti è un gioco da ragazzi. ASi consente un'installazione rapida e flessibile, dove è possibile collegare nuovi nodi bus senza complicare il cablaggio.

Messa in esercizio a costi contenuti

Il montaggio in sicurezza ed impeccabilità dei componenti è possibile senza frequentare alcun corso di formazione. Il tempo di montaggio è notevolmente ridotto. Con AS-Interface i costi di cablaggio e installazione sono praticamente nulli. Inserire il cavo, avvitare, fatto!

Un solo cavo per i dati e alimentazione

Rispetto al cablaggio parallelo, non sono necessari cablaggi complessi. Ciò riduce notevolmente i costi di materiale e di montaggio. La geometria del cavo sagomato impedisce anche l'inversione di polarità.

Scelta libera della topologia

La topologia di rete AS-Interface (struttura fisica di una rete field bus) è liberamente selezionabile, ogni modulo ASi può essere collegato in qualsiasi posizione. Ad esempio, sono possibili strutture ad albero, a stella, ad anello oppure a linee.

Indipendente dal sistema e dal produttore

La tecnologia ASi è compatibile con quasi tutti i comuni sistemi field bus. Ai livelli superiori si possono utilizzare senza alcun problema PROFIBUS, PROFINET, CC-Link, EtherNet/IP, ecc.

Dati e alimentazione nello stesso cavo

ASi collega tra loro i moduli del livello di processo più basso nei sistemi di automazione. I comuni cablaggi vengono qui sostituiti da una singola linea: il cavo ASi. Con questo unico cavo vengono trasferiti sia i dati che l’alimentazione.

Cavo ASi

Cablaggio standard in parallelo

Installazione estremamente semplice, contatto perfetto

Grazie alla tecnologia ASi della perforazione di isolante è possibile collegare, sostituire, spostare o aggiungere moduli (ad esempio gli slave ASi-5 / Master IO-Link con 1, 2, 4 o 8 porte) in modo molto semplice. Approfittate dei seguenti vantaggi con il cavo sagomato ASi:

  • Tecnologia di connessione molto semplice: i moduli vengono facilmente collegati al cavo sagomato. Almeno quattro aghi dorati penetrano verticalmente e in modo affidabile attraverso la guaina di gomma del cavo, entrando quindi in contatto con i due fili.
  • Massima affidabilità del contatto: due aghi per filo penetrano sempre in modo ridondante nel cavo sagomato. È inoltre garantita una bassa resistenza di contatto.

  • Riduzione del lavoro d’installazione: non è necessario tagliare, spellare e avvitare il cavo come per i cavi rotondi. Il cavo sagomato viene semplicemente prelevato dalla sua bobina per la lunghezza desiderata.
  • Costi di connessione a zero euro: per il collegamento dei moduli non sono necessari né cavi preassemblati né raccordi a T. Ciò rende il retrofit o la conversione dei sistemi ineguagliabile in termini di costi. 

Quattro aghi dorati penetrano sempre perpendicolarmente nel cavo sagomato e garantiscono un contatto perfetto

 

Maggiori informazioni su ASi Cablel

Componenti della rete ASi

Master AS-Interface

Il master ASi organizza il traffico dati sulla linea ASi e collega i sensori e gli attuatori con il controllore superiore (ad esempio il PLC).g.

Moduli AS-Interface

I moduli ASi collegano sensori e attuatori con il cavo ASi. Esistono tantissimi moduli ASi adatti per quasi tutte le applicazioni possibili.

Cavo ASi

Il cavo ASi giallo collega il master ASi e trasmette dati e alimentazione su due fili. Grazie alla tecnica a perforazione di isolante Asi (piercing technology), i moduli possono essere facilmente collegati, scambiati, spostati o aggiunti.

Vari campi di applicazione di AS-Interface

Sempre più aziende dei più diversi settori industriali si affidano alle soluzioni ASi di Bihl+Wiedemann per l'automazione dei loro impianti. Il sistema a bus aperto è particolarmente diffuso nell'automazione industriale, nei sistemi di movimentazione (es. trasportatori), nell’automazione di edifici e nell'ingegneria meccanica.

Software

Sono disponibili diversi prodotti software per una facile messa in esercizio, configurazione e diagnosi delle reti ASi.

ASIMON360

ASIMON360 per una configurazione hardware semplice ed intuitiva, indirizzamento, progettazione e messa in esercizio di reti ASi sicure.

 

Ulteriori informazioni

ASi Control Tools360

ASi Control Tools360 semplificano l'indirizzamento, la progettazione e la messa in esercizio dell'hardware standard.

 

Ulteriori informazioni

Software diagnostico

Software diagnostico per la rapida identificazione degli errori nelle reti ASi standard e nelle reti ASi Safety.

 

Ulteriori informazioni

ASi Safety at Work

Con il concetto Safety at Work, si è riusciti ad integrare i componenti tecnici di sicurezza - sensori e attuatori safe e monitor di sicurezza - senza soluzione di continuità in quasi tutti i comuni sistemi di automazione. ASi Safety at Work è omologato per applicazioni che richiedono requisiti di sicurezza fino a SIL3 secondo EN 61508 o PLe secondo EN ISO 13 849-1:2006.

 

Per saperne di più su ASi Safety at Work

ASi-5 - L'ultima generazione di AS-Interface

Con la nuova generazione di AS-Interface si possono trasferire molto più velocemente volumi di dati più grandi e integrare facilmente sensori IO-Link intelligenti. ASi-5 consente, ad esempio, la trasmissione veloce fino a 32 byte di dati di processo IO-Link via ASi. Questo rende possibili molte cose che prima non erano realizzabili con AS-Interface.

 

Per saperne di più su ASi-5

FAQ

  • Oltre 40 milioni di apparecchi ASi attivi nel mondo
  • Oltre 7 milioni di questi sono apparecchi Safety
  • Oltre 2.000 prodotti certificati
  • Circa il 70% di crescita per gli apparecchi di sicurezza

Il master AS-Interface collega i sensori e gli attuatori con il controllore superiore. Con il master ASi è possibile trasferire i dati digitali e analogici, letti in modo decentralizzato mediante i moduli ASi, al controllore superiore mediante il relativo sistema bus. I segnali di uscita del controllore vengono trasmessi agli attuatori ASi.

Le utenze ASi sono collegate al master ASi tramite un cavo. Servono per integrare i sensori e gli attuatori nella rete ASi nel quadro elettrico o sul campo. Tramite questi ultimi sono collegate all'alimentazione elettrica e alla comunicazione dei dati nella rete ASi. Ad ogni slave viene assegnato un indirizzo univoco nella rete.

Ci sono diversi modi per indirizzare un’utenza ASi:

  • indirizzamento comodo e ampiamente automatizzato tramite il software Bihl+Wiedemann
  • indirizzamento automatico durante la sostituzione delle utenze ASi difettose
  • tramite il master ASi
  • tramite un apparecchio di indirizzamento manuale ASi

Indirizzamento delle utenze ASi-3

Con ASi-3 sono disponibili 31 indirizzi ASi, per cui ogni indirizzo può essere assegnato una sola volta. Si distingue tra indirizzamento standard e indirizzamento ampliato. Il modo di indirizzamento di un’utenza ASi è determinato dal fabbricante. Con l'indirizzamento standard ogni utenza ASi occupa un indirizzo completo (1..31). Con l'indirizzamento ampliato, ogni indirizzo può essere occupato da due utenze ASi (1A..31A, 1B..31B). Non è possibile indirizzare un’utenza ASi con indirizzamento standard e un’utenza ASi con indirizzamento ampliato allo stesso indirizzo, ad es. 3 e 3A o 3B.


Indirizzamento delle utenze ASi-5

Con ASi-5 le utenze sono numerate a partire da 1. La numerazione è progressiva.


Nella progettazione convenzionale è necessario un apposito alimentatore ASi (con bobine di disaccoppiamento integrate) per ogni circuito ASi per fornire la tensione di alimentazione. Nei gateway e nei monitor di sicurezza ASi della versione "1 alimentatore, 1 gateway per 2 circuiti ASi, alimentatori a basso costo" di Bihl+Wiedemann le bobine di disaccoppiamento sono già integrate negli apparecchi. Ciò consente l'alimentazione di due circuiti ASi con un alimentatore standard a basso costo da 30 V insieme ad un gateway master doppio o due gateway master singolo.

 

Per cavi di lunghezza ridotta è possibile anche un alimentatore standard a 24 V. Se vengono utilizzati i gateway ASi 24V, basta un alimentatore standard a 24V. Si tratta di un'ottima soluzione per piccoli e micro impianti - ossia per piccole macchine con 3 - 15 slave e un cavo con max. 50 metri di lunghezza.

I distributori ASi consentono di collegare facilmente diversi sensori e attuatori all'ASi, grazie al grado di protezione IP67 in qualsiasi punto del campo. Per sensori e attuatori senza chip ASi integrato servono distributori attivi. Per sensori e attuatori con chip ASi integrato bastano distributori passivi.

La lunghezza totale della rete standard ASi è limitata a 200 m per ASi-5 e 100 m per ASi-3. Nel determinare la lunghezza totale devono essere incluse tutte le diramazioni. La terminazione del bus ASi è un modulo economico per estendere la lunghezza del cavo in una rete ASi-3 fino a 200 m.

In caso di circuiti misti ASi-5/ASi-3 si consiglia un'ulteriore terminazione del bus ASi a partire da una lunghezza cavo di circa 70 m. La terminazione del bus ASi può aiutare a migliorare la comunicazione ASi-5.

La lunghezza totale della rete standard ASi è limitata a 200 m per ASi-5 e 100 m per ASi-3. Nel determinare la lunghezza totale devono essere incluse tutte le diramazioni. Un ripetitore ASi è un modulo che permette di “allungare” la rete. Con esso è possibile aumentare la lunghezza del cavo in una rete ASi-3 fino a 200 m. In questo modo si possono bypassare le zone con fortissime interferenze EMC. I ripetitori ASi causano un certo ritardo dei telegrammi. 

 

Per saperne di più sul prolungamento cavi ASi

La lunghezza totale della rete standard ASi è generalmente limitata a 100 m. Nel determinare la lunghezza totale devono essere incluse tutte le diramazioni. Tuttavia, la lunghezza può essere aumentata da ripetitori, terminazioni di bus e/o Tuner ASi, ad esempio fino a 1.000 m.

Il cavo ASi è un cavo non schermato bifilare che non solo trasmette dati ed energia, ma consente anche l'installazione semplice ed economica dell'ASi e/o dell'ASi-5. Grazie alla tecnica a perforazione di isolante, i nodi possono essere semplicemente montati sul cavo ASi sagomato e quindi protetti da inversione di polarità - con contatto perfetto e con protezione IP67. Un'ulteriore alimentazione a 24 V è facilmente possibile.

 

Per saperne di più sui cavi ASi

I sensori o gli attuatori vengono di solito collegati tramite la tecnica a perforazione di isolante. In questo caso, l'isolamento del cavo piatto, che è profilato per proteggere dall'inversione di polarità, viene forato mediante due perni perforanti durante l'installazione, senza che il cavo debba essere preparato in precedenza. In questo modo, gli slave possono essere spostati o aggiunti direttamente sul cavo in qualsiasi momento senza grandi lavori d’installazione.

Con una pinza spellafili ASi per la spelatura di cavi ASi con isolamento esterno in elastomero termoplastico (TPE) o poliuretano (PUR).

Il cavo ASi è specificato nella norma ASi (IEC 62026-2 o DIN EN 62026-2).

I tappi terminali ASi servono per proteggere le estremità nude del cavo sagomato ASi e/o AUX dalla polvere e dall'umidità fino a max. IP67, per garantire una comunicazione senza disturbi nel circuito ASi. Sono disponibili nella versione destra e sinistra. In molti slave e distributori attivi Bihl+Wiedemann non sono in genere necessari tappi terminali, in quanto le estremità dei cavi possono terminare nella parte inferiore.

Qui potrete scoprire di più su AS-Interface

Cavi ASi con una lunghezza di oltre 100 m

I cavi AS-Interface possono così essere facilmente estesi fino a 1.000 metri.

Collegare qualsiasi sensore e attuatore all'ASi

Con l'aiuto dei distributori passivi di Bihl+Wiedemann è possibile integrare qualsiasi sensore in una rete ASi.

Moduli ASi per l'utilizzo in condizioni estreme

La classe di prodotti EXTREME protegge i moduli in ambienti esterni da fattori ambientali estremi.

ASi per vari campi di applicazione

Scoprite come utilizzare AS-Interface nell'automazione degli edifici, nell'automazione degli imballaggi o nella tecnica di trasporto.

Avete domande sui nostri prodotti e sulle nostre soluzioni?